Skip to main content

Solidali con Leyla Guven

Pubblicazione: 28 Gennaio 2019

Leyla Güven, attivista curda per i diritti delle donne, parlamentare dell’HDP e co-presidente del KCD (Congresso della società democratica), è stata arrestata il 22 gennaio 2018 per aver criticato l’invasione di Afrin da parte dello stato turco. Il 7 novembre ha iniziato uno sciopero della fame a oltranza per chiedere la fine dell’isolamento di Öcalan, recluso da 20 anni nel carcere di Imrali e in condizioni di pesante isolamento da oltre 7 anni.

Il 25 gennaio 2019 Leyla, grazie alle forti pressioni internazionali, è stata liberata dal carcere ma le sue condizioni di salute sono molto preoccupanti e si stanno progressivamente deteriorando; lei ha deciso che il suo sciopero della fame a oltranza continuerà fino alle conseguenze più estreme se non arriverà una risposta concreta alle sue richieste.

Con lei, 14 attivisti curdi a Strasburgo e centinaia di prigionieri politici reclusi nelle carceri turche sono entrati in sciopero della fame a oltranza.

Come organizzazione che da 20 anni si batte per i diritti umani e delle donne chiediamo al CPT (Consiglio Europeo), alla Commissione Europea, all’OSCE, al CPT (Commissione per la prevenzione della tortura) di adoperarsi con tutti i mezzi necessari e far pressione sull’autoritario governo di Erdogan, membro del Consiglio Europeo, affinché venga messa la parola fine all’isolamento di Öcalan e di tutti i prigionieri politici curdi in nome dei diritti umani e dei principi politici, sociali, culturali a cui le istituzioni europee fanno riferimento.

Riterremo le istituzioni europee responsabili delle inevitabili tragiche conseguenze derivate dal loro silenzio e dalla loro inerzia.

Siamo con Leyla e con tutti gli attivisti e prigionieri curdi che non chiedono altro che giustizia e pace.

CISDA (Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afghane)

Eventi in Maggio 2024

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024
6 Maggio 2024
7 Maggio 2024
8 Maggio 2024
9 Maggio 2024
10 Maggio 2024
11 Maggio 2024(1 event)

Giallo fiducia


11 Maggio 2024

Piadena Drizzona
Via Garibaldi 1
Piadena Rizzona,
12 Maggio 2024
13 Maggio 2024
14 Maggio 2024
15 Maggio 2024
16 Maggio 2024
17 Maggio 2024
18 Maggio 2024(1 event)

Afghanistan, apartheid di genere. Eppure, nonostante tutto, le donne afghane continuano a resistere


18 Maggio 2024

Milano – Biblioteca Chiesa Rossa
Via San Domenico Savio 3 | Municipio 5
Milano,
19 Maggio 2024
20 Maggio 2024
21 Maggio 2024
22 Maggio 2024
23 Maggio 2024
24 Maggio 2024
25 Maggio 2024
26 Maggio 2024
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024(1 event)

Dossier Cisda: I diritti negati delle donne Afghane. Voci alla giustizia al femminile


28 Maggio 2024

Torino – Fondazione Fulvio Croce
via Santa Maria 1
Torino,
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024(1 event)

Tra America latina, Vicino ed Estremo Oriente: resistenza comunitaria nonviolenta in contesti di conflitto


1 Giugno 2024

2024 06 01 Eirenfest
Roma – Casa Umanista
Via dei Latini 12/14
Roma, 00185
2 Giugno 2024

Vai agli Eventi